L’insostenibile leggerezza dell’essere

L’insostenibile leggerezza dell’essere

di Milan Kundera (Autore)
Acquista per 8,99 $ Estratto

Il suo romanzo ci dimostra come nella vita tutto quello che scegliamo e apprezziamo come leggero non tarda a rivelare il proprio peso insostenibile. Forse solo la vivacità e la mobilità dell’intelligenza sfuggono a questa condanna: le qualità con cui è scritto il romanzo, che appartengono a un altro universo da quello del vivere.
ITALO CALVINO

Chi è pesante non può fare a meno di innamorarsi perdutamente di chi vola lievemente nell’aria, tra il fantastico e il possibile: mentre i leggeri sono respinti dai loro simili e trascinati dalla «com-passione» verso i corpi e le anime possedute dalla pesantezza. Così accade nel romanzo: Tomáš ama Tereza, Tereza ama Tomáš: Franz ama Sabina, Sabina (almeno per qualche mese) ama Franz; quasi come nelle «Affinità elettive» si forma il perfetto quadrato delle affinità amorose.
PIETRO CITATI

Formato
EPUB
Protezione
Protetto da DRM
Data di pubblicazione
12 maggio 2022
Editore
Numero di pagine
336
ISBN
9788845985461
ISBN cartaceo
9788845906862
Dimensioni del file
1 MB
sottoscrivi

Chi siamo

A proposito di De Marque Lavori Contattaci Condizioni di utilizzo Politica sulla riservatezza