La volpe

by D.H. Lawrence (Author), Carlo Linati (Translator)

Siamo nell'Inghilterra del primo dopoguerra, più precisamente alla fattoria di Jill Bandford e Nellie March, spesso visitata da una misteriosa volpe rossa. Un giorno, l?enigmatico animale irrompe nella vita delle donne sotto le sembianze di un uomo di nome Henry. Non avendo alcun posto dove stare, Henry viene accolto dalle due protagoniste femminili, un evento che innescherà un intricato gioco di seduzione.

Questo dramma scava alla ricerca della felicità e si serve simbolicamente della volpe per mostrare come la gelosia possa far vacillare anche un legame così solido come l?amicizia. Quale delle due avrà la meglio?



David Herbert Richards Lawrence (1885-1930), noto come D. H. Lawrence, è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo britannico. È considerato tra i principali e più originali esponenti della narrativa inglese del Novecento. I suoi romanzi più celebri sono senza dubbio "L?amante di Lady Chatterley", del 1928, censurato fino al 1960 per via del suo anticonformismo, e "Figli e amanti", pubblicato nel 1923. L'ultima opera di Lawrence risale al 1929 ed è una raccolta di poesie intitolata "Viole del pensiero".

Book details

Publication date
May 03, 2021
Publisher
Page count
112
ISBN
9788726848120