Rudolf Hess

di Lucas Hugo Pavetto (Autore), Giancarlo Villa (Autore)

Tra tutti i gerarchi nazisti, Rudolf Hess è assolutamente unico nel suo genere.
Nessuno sano di mente potrebbe mai trovare nulla di positivo in Hitler, in Goebbels, in Heydrich. Rudolf Hess è forse l'unico, tra i grandi gerarchi nazisti, il cui giudizio continua a dividere.
Hess ha commesso molti crimini terribili, e li ha pagati tutti duramente. Per anni è stato considerato l'unico vero amico di Hitler, ed è stato tra i teorici dello "Spazio Vitale", il teorema con il quale la Germania si arrogava il diritto di invadere i territori ad est dei propri confini.
È stato però anche l'unico ad opporsi all'idea di guerra totale che il Fuhrer voleva scatenare contro l'intera Europa, intraprendendo in solitaria un volo per portare pace all'Inghilterra. Un volo la cui natura ancora oggi affascina e divide, ed è considerato un mistero senza risposta della storia.
Ma di certo un volo temerario, portato avanti da un uomo dalle mille facce, e pagato a carissimo prezzo.

Dettagli del libro

Data di pubblicazione
24 settembre 2020
Editore
ISBN
9788726561326